Stupro Ostia, arrestati due rumeni per abusi su donna in pineta

0
124

Stupro Ostia, arrestati romeni in pineta
Stupro Ostia, arrestati romeni in pineta

Episodio di abusi sessuali nella notte ad Ostia: stupro compiuto da due rumeni ai danni di una donna polacca. I carabinieri sono intervenuti durante l’atto nella pineta. Ennesima notizia agghiacciante, una delle prime di questo 2012, che tratta la violenza sulle donne. In tre hanno cercato di approfittare di una giovanissima donna polacca, nella pineta del centro marino di Ostia, nei pressi della capitale. Due rumeni sono stati arrestati, un’altro è stato denunciato. Non era presente al momento dello stupro ma è stato rintracciato dai carabinieri poche ore dopo in un’altro luogo. Non ci è dato sapere quale ruolo abbia avuto costui nell’episodio.

Per lo stupro ad Ostia, i tre rumeni sono accusati di violenza sessuale di gruppo. Le volanti dei carabinieri che eseguivano, nella tarda notte di ieri, controlli di routine sul territorio, hanno scoperto i due in flagranza di reato. L’intervento delle forze armate è stato tempestivo anche se si apprende, purtroppo, che lo stupro era già in atto. Gli abusi su donne e bambini sono una piaga vergognosa che attanaglia l’intera Europa, Italia compresa. I numeri sono alti, i casi non accennano a diminuirsi. sempre più le vittime giovani, soprattutto nelle medie e grandi città.

Uscire in gruppo ed evitare zone appartate, cercando di stare sempre in luoghi pubblici abbastanza frequentati, possono essere delle piccole precauzioni da prendere in questi casi. Ad Ostia, quello di ieri, non è certo il primo stupro. Occorre maggiore controllo sul territorio e più consapevolezza dei rischi da parte delle potenziali vittime. Una piaga vergognosa.

Views All Time
Views All Time
123
Views Today
Views Today
1

Commenta l

SHARE
isacco
Federico è un giornalista pubblicizza esperto di web e di temi di attualità

COMMENTA