Lo schiaccianoci 3D,al cinema dal 2 dicembre 2011

Il ritorno di un classico

0
160

 locandina

Ecco il ritorno di un classico lo schiaccianoci.Nuovo kolossal europeo, dal budjet di 90 milioni di dollari, The Nutcracker in 3D riporta al cinema la il classico di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann “Lo Schiaccianoci e il re dei topi” (1816), diventato leggenda grazie al balletto russo e alle musiche di Pëtr Il’ic Cajkovskij.
1920 Vienna.

Iizialmente nel film possiamo vedere una bambina di nove anni, Maria, vive in solitudine in una casa piena di cose belle. Infastidita dal fratello Max e trascurata da genitori distratti ma dalle buone intenzioni, anela la compagnia e l’avventura. La vigilia di Natale, l’amato zio Albert arriva con un dono per Maria, uno schiaccianoci di legno. Più tardi quella notte, la fantasia di Maria porta la bambola in vita. Presentandosi come ‘NC’, la bambola la porta in un viaggio meraviglioso attraverso una dimensione straordinaria in cui i giocattoli assumono una forma umana e tutto appare dieci volte più grande della realtà.

Ma come in tutti i film anche in questo il pericolo si annida. Un esercito di ratti guidati dal fiammeggiante Re dei Ratti e dalla sua subdola madre ha ideato un complotto per rovesciare l’umanità. Quando NC viene catturato e messo sotto un incantesimo paralizzante, Mary, Max e una banda grintosa di giocattoli deve salvarlo dalle grinfie del Re dei Ratti e sventare il suo piano malvagio far diventare tutti gli umani ratti.

Views All Time
Views All Time
160
Views Today
Views Today
2

Commenta l

COMMENTA