Jamie Bell pensavo che Spieberg fosse un mago

Jamie Bell,la sua opinione su Spielberg

0
157

poster-tin-tin-segreto-unicorno

Ecco le parole di Jamie Bell in un intervista:”Non pensavo che Spielberg fosse una persona vera, pensavo fosse un mago che abitava un altro mondo”.

 

”Non pensavo che Spielberg fosse una persona vera, pensavo fosse un mago che abitava un altro mondo”. Cosi’ Jamie Bell, protagonista di ‘Le avventure di Tintin’, il primo film di animazione, digitale e in 3D creato da Steven Spielberg,il film è stato tratto dal molto celebre fumetto degli anni ’20,e fu scritto da Hergè.Il film ha debuttato venerdi 28 ottobre 2011 nelle sale cinematografiche italiane.

Jamie Bell alla conferenza stampa di del festival di Roma nei panni del celebre giornalista-investigatore, racconta :“quando aveva 8 anni, ‘Jurassick Park’ e di essere letteralmente rimasto ”ammirato” della capacita’ di Spielberg, al punto da considerarlo, nella sua fantasia di bambino, un mago e non un essere umano.Poi, l’emozione di lavorarci insieme: ”Spielberg -afferma Bell- capisce gli attori e risveglia il senso della nostalgia che e’ in tutti noi. Lavorare con lui e’ stato un onore”. Nonostante le difficolta’ di recitare in un film realizzato con la tecnica della ‘performance capture’.”

Views All Time
Views All Time
155
Views Today
Views Today
1

Commenta l

COMMENTA