Film in uscita nelle sale: Thor 2

Finalmente è stato trovato il regista per il sequel di uno dei film record del cinema americano.

0
133

photo

Il destino di Thor non è mai stato in pericolo, l’incasso mondiale da record di quasi 450 milioni di dollari, con un budget di spesa di solamente 150 milioni, aveva portato la Marvel a decidere di portare avanti la saga del dio del tuono. C’era solamente un problema, infatti Kenneth Branagh aveva dichiarato che si era divertito, ma che per lui era tempo di andare, lasciando il sequel senza un regista che potesse girarlo. Alla notizia, i fan ovviamente sono rimasti molto delusi, perché sentivano e sapevano che sarebbe stare un sequel da urlo, che sicuramente avrebbe fatto una grande figura come l’ha fatta il primo film di Thor. Inizialmente la casa di produzione si era messa in cerca di un’altra persona che fosse autoriale quanto il precedente regista, e pensava anche di averla trovata nella regista Patty Jenkins, famosa per il film Monster, che aveva fatto vincere un Oscar all’attrice Charlize Theron, anche con la partecipazione in tempi recenti nel telefilm “The Killin”.
Entrambe le parti però, casa di produzioni e Jenkins, avevano rapidamente scoperto che le motivazioni artistiche e quelle economiche difficilmente vanno d’accordo tra loro, motivo per cui l’unione si era sciolta molto velocemente, unione seguita dalle critiche di Natalie Portman, che aveva apprezzato la decisione della casa di produzione di cambiare regista, lasciando Thor2 nuovamente senza un regista ma con un’ampia rosa di nomi tra cui scegliere. Sono state tante le idee cercate e le persone contattate dalla produzione per cercare di fare un sequel degno di nota, anche perché nell’80% dei film che decidono di fare un sequel, alla fine si rivela un flop totale, spendendo molto più di quello che ci si può permettere, facendo solamente affidamento sui fan sfegatati del film precedente. Per fare in modo che un sequel sia fatto bene, ci vogliono idee nuove, qualcosa che riesca ancora ad attrarre il pubblico anche se sanno benissimo di quale argomento si tratta.
Finalmente la casa di produzione ha fatto la scelta, ed è una scelta che arriva dai nomi fatti proprio qualche giorno fa. Il regista di Thor 2 sarà dunque Alan Taylor, regista di stampo televisivo ma con un livello superiore alla media. Alan Taylor è il regista della prima stagione di Game of Thrones, serie tv che sta davvero facendo molto bene con la prima stagione, ma siamo sicuri che farà altrettanto bene con gli episodi della seconda stagione, che si stanno registrando proprio in queste settimane. Alan Taylor può vantare anche la partecipazione a Boardwalk Empire, Mad Men, Rome, Deadwood, Carnivale e anche I Soprano e Bored to Death, praticamente c’è sempre il suo zampino nel meglio della tv via cavo americana. Per fare in modo che tutto vada bene manca solamente uno sceneggiatore che lavori alla riscrittura della prima sceneggiatura che era stata scritta da Don Payne. Il film è ai nastri di partenza per un’uscita che è prevista il 15 novembre del 2013.

Views All Time
Views All Time
133
Views Today
Views Today
1

Commenta l

COMMENTA