Film in uscita nelle sale: Argo

Nel 2012 arriverà negli Stati Unite il nuovo film di Ben Affleck, mentre in Italia sbarcherà nel 2013.

0
59

66362PCN_ArgoSmoke

Finalmente la Warner Bros ha deciso di mostrare la prima foto ufficiale del nuovissimo film “Argo”, interamente diretto ed interpretato da Ben Affleck. Il film uscirà ufficialmente nelle sale cinematografiche americane il 14 settembre 2012, mentre l’Italia avrà il piacere dei vederlo a partire dal 12 ottobre. L’immagine è stata resa nota proprio dalla casa produttrice, molto probabilmente per una promozione del film che è in uscita nel 2012, e promette di essere uno dei possibili nuovi cult movie per tutti coloro che amano i film del genere spionaggio ma alla vecchia maniera, lo spionaggio vecchio stile. C’è davvero molta attesa per questo film, e anche se manca quasi un anno alla sua uscita, il mondo del cinema è già in fermento. Nella foto rilasciata, Ben Affleck appare in modo molto diverso da come siamo abituati a vederlo.
Nello scatto infatti, l’attore è barbuto, serio e concentrato nel guardare uno dei file dell’intelligence americano, in quanto il film è ambientato verso la fine degli anni 70, quando la barba, ma soprattutto i capelli folti, andavano decisamente di moda, ovviamente in modo curato e ordinato, visto anche il ruolo che deve esercitare nel film. Per le fan più legate all’attore, all’inizio può sembrare meno bello del solito, ma anche conciato in questo modo, il personaggio mantiene costantemente il suo sex appeal da divo di Hollywood. All’interno del cast di “Argo” troveremo anche: Alan Arkin, Bryan Cranston, John Goodman, Tate Donovan, Kyle Chandler e Clea DuVall. Le riprese del nuovo film hanno avuto inizio a Los Angeles, per poi dirigersi per un breve periodo ma imprecisato in Turchia, ad Istanbul, tornando successivamente negli states, a Washington per terminare le riprese di quello che sarà uno dei capolavori del cinema del 2012.
Basato su fatti realmente accaduti, Argo è la cronca di un’operazione svoltasi dietro le quinte della crisi iraniana in cui hanno rischiato la vita sei americani e che è rimasta sconosciuta ai media per decenni. Ecco la trama: il 4 novembre 1979 la rivoluzione iraniana raggiunse il punto più alto con la presa da parte di un gruppo di militari dell’ambasciata U.S.A. a Teheran. 52 americani furono presi in ostaggio. Ma in mezzo al caos, sei uomini riuscirono a scappare e trovando rifugio nella casa dell’ambasciatore canadese. Sapendo che era solo una questione di tempo prima che i sei venissero trovati ed uccisi, uno specialista della C.I.A. di nome Tony Mendez (Ben Affleck) mise in piedi un piano rischioso per riuscire a farli fuggire dal paese. Un piano così incredibile che può accadere solo nei film. E’ la terza esperienza da regista per Ben Affleck, che dalle critiche di “Gone Baby Gone” e “The Town”, passa ad “Argo”, un film che promette di essere davvero molto interessante. Ovviamente non ci dimentichiamo che insieme a Matt Damon, Ben ha ricevuto il premio Oscar per la migliore sceneggiatura del film “Will Hunting”, nel quale aveva anche un ruolo come attore.

Views All Time
Views All Time
55
Views Today
Views Today
1

Commenta l

COMMENTA