Facebook accusato di causare i divorzi

Pare che un terzo dei divorzi sia causato dal popolare social network.

0
45

logo facebook

I social network rovinano la vita di coppia? E’ questa la domanda sempre più frequente che tutta la popolazione amante dei social network si fa. Facebook, in particolare, è già riconosciuto da tempo come la causa di molti litigi e separazione, ma ora sembra essere una delle principali cause di divorzio, forse non dappertutto, ma sicuramente si in Gran Bretagna. Lo rivela il sito Divorce Online, che offre dei servizi per tutte le coppie che vogliono interrompere il loro matrimonio, affermando che un terzo dei casi di divorzio è dovuto al famosissimo social network.
“Facebook è diventato il mezzo primario di comunicazione – spiegano gli autori della ricerca, eseguita su un campione di 5.000 richieste di divorzio – ed è il posto più facile dove avere un’avventura extraconiugale. Le persone devono stare più attente a quello che scrivono, anche perché in tribunale si sta iniziando ad usare i post come fonte di prova”. Sono queste le raccomandazioni da parte degli autori del sito, che però crediamo saranno ascoltate da pochi, forse da nessuno. Perché alla fine in molti non credono che la causa sia proprio quella.
La particolare preoccupazione di Facebook, è che usandolo si tende a cercare gli ex partner. Il tutto inizio con un semplice messaggio, ma da li a poco è dura non cadere in tentazione, sostiene sempre la ricerca. Passiamo ora ai numeri: secondo le cifre presentate, Facebook viene citato nel 33% delle richieste che vengono presentate al sito Divorce online.

Views All Time
Views All Time
45
Views Today
Views Today
2

Commenta l

COMMENTA