Calciomercato Inter: Balotelli, a gennaio trasferimento al Milan?

0
50

Calciomercato Inter, Balotelli e il Milan
Calciomercato Inter, Balotelli e il Milan

Mario Balotelli, calciomercato: Inter e Milan alla finestra e spunta l’indiscrezione clamorosa. Possibile trasferimento e acquisto nel mercato di gennaio 2012. Rimanere al Manchester City o trasferirsi in Italia. E’ questo il dilemma di Balotelli, attaccante della nazionale di Prandelli ed idolo dei tifosi di mezzo mondo. Un’intervista rilasciata ai tabloid inglesi fa scoppiare un nuovo caso intorno al suo futuro. Ultime notizie lo vorrebbero già alla corte dell’Inter di Moratti. Ma non c’è niente di definitivo come, del resto, non c’è niente di scontato. Il calciomercato di gennaio riserverà delle sorprese in questa direzione, potremmo scommetterci.

Calciomercato Inter:  il calciatore Balotelli ha confermato, in una recente intervista, di essere stato contattato più volte fuori dal mercato sia dall?inter di claudio Ranieri, sia dal Milan di Allegri, Galliani e Berlusconi. Il gioiello del Manchester City ha recuperato quel minimo di rapporto di base con l’allenatore Roberto Mancini. Ma nella squadra di Premier League la concorrenza è tanta. Basta fare i nomi di Dzeko e Higuain. E abbiamo detto tutto. La questione, comunque, secondo noi è un’altra. Mario Balotelli preferirebbe giocare in Italia. Il pubblico lo ama, nonostante qualche eccezione. E vivere in Italia, si sa, è un’altra cosa.

Cosa ci riserverà il calciomercato: Milan avanti sull’Inter per l’acquisto di SuperMario? Sembra davvero così. Galliani sta preparando il colpo dell’anno 2012. Soffiare l’attaccante ai cugini, inoltre, sarebbe uno schiaffo morale senza precedenti. La corsa all’attaccante è appena iniziata. A gennaio, tuttavia, dovremmo conoscere il destino del giocatore. Che fra le due squadre litiganti, la terza goda? Il Napoli è alla finestra..

Views All Time
Views All Time
50
Views Today
Views Today
1

Commenta l

SHARE
isacco
Federico è un giornalista pubblicizza esperto di web e di temi di attualità

COMMENTA