Calciomercato Inter, acquisti: Tevez a titolo definitivo, snobbato il Milan

0
38

Calciomercato Inter, Tevez e il Milan
Calciomercato Inter, Tevez e il Milan

Il calciomercato Inter scosso da una telefonata fra Moratti e Mancini: Tevez, acquisto definito per gennaio 2012. Che Inter sarà? Milan battuto al fotofinish. Che dire, amici? Si tratta sicuramente di un grandissimo colpo per l’Inter di Claudio Ranieri che già da questo mese potrebbe usufruire della freschezza atletica e della classe, nonchè dell’illuminante visione di gioco dell’argentino. Carlitos Tevez arriverà a Milano nei prossimi giorni. In Inghilterra non si parla d’altro. Tutti gli organi di stampa sportivi sono convinti dell’acquisto. Superata la concorrenza dei cugini del Milan.

Fuochi di artificio per il calciomercato Inter. Tevez a gennaio 2012, che colpo! La trattativa, tenuta segreta, per quanto possibile, fra l’Inter e il Manchester City, ha avuto un risvolto positivo. A chiudere i giochi è stata una telefonata di auguri fra il Presidentissimo Massimo Moratti e l’allenatore del City Roberto mancini, vecchia conoscenza dei nerazzurri. Tutto in poco tempo. A pesare sulla trattativa è stata la differente posizione dei due club italiani rispetto al trasferimento del giocatore. Galliani ha fatto la voce grossa e ha toppato fortemente. Aveva dichiarato: “tevez arriverà solo se il club inglese accetterà le nostre condizioni”. Parlava di prestito, naturalmente.  La società nerazzurra, invece, ha convinto giocatore, agente e società City con la soluzione più congeniale: trasferimento a titolo definitivo.

Ed ecco che il calciomercato Inter regala ai tifosi un acquisto davvero importante. Claudio Ranieri ne sarà felice e, immaginiamo, anche i numerosissimi tifosi. Risalire la china della classifica di Serie A ora non è più un miraggio. Lottare per lo scudetto con Milan e Juve è nelle possibilità della squadra.

Views All Time
Views All Time
38
Views Today
Views Today
1

Commenta l

SHARE
isacco
Federico è un giornalista pubblicizza esperto di web e di temi di attualità

COMMENTA