Benigni in mutande per Woody Allen.

In Via Veneto, la strada resa famosa da Fellini, il comico toscano si ritrova in mutande sul set di Bop Decameron.

0
178

Benigni - The Bop Decameron

Roma – Roberto Benigni, comico toscano di fama internazionale, è rimasto con le braghe calate nella celebre via Veneto di Roma. È il momento più divertente della scena girata ieri sul set del film di Woody Allen, Bop Decameron.
Il personaggio interpretato da Benigni, tale Leopoldo Pisanello che diventa improvvisamente famoso senza conoscerne i motivi, si ritrova a passeggiare al fianco della moglie Sofia (interpretata da Monica Nappo Kelly e dà in escandescenze nel momento in cui realizza che la gente non lo riconosce più. Probabilmente questa è una delle ultime scene che vedono protagonista Benigni sul set di Allen, lasciando il regista ad interpretare un personaggio per il suo stesso film.

Il film, ispirato al Decamerone di Boccaccio, ospiterà tra gli altri italiani Ornella Muti, Isabella Ferrari, Riccardo Scamarcio e Antonio Albanese, mentre tra le star internazionali i nomi che spiccano sono quelli di Judy Davis, Penelope Cruz, Jesse Eisenberg, Ellen Page, Alec Baldwin e Greta Gerwig.
Nel film compariranno anche due telegiornali e un talk show nazionali: Benigni sarà infatti intervistato da Gioacchino Bonsignore del TG5 e al TG3 da Cristiana Palazzoni e comparirà anche nello studio di Matrix su Canale 5, ma senza Alessio Vinci.

Oggi rivela nelle sue pagine che il film “The Bop Decameron” è simbolo anche di un evento: i vip del cast da Benigni a Scarlett Johansson riceveranno solo 800 dollari al giorno per prendere parte al film, meno di 570 euro. Allen prevede una spesa di 16 milioni per la realizzazione del film e sottraendo i costi ai 20 milioni stanziati da Medusa, gli resteranno 4 milioni di dollari. Le riprese della commedia proseguiranno fino ad inizio settembre.

Views All Time
Views All Time
178
Views Today
Views Today
1

Commenta l

COMMENTA