Aumento Benzina e Diesel, prezzo alle stelle al Sud

0
54

Prezzo benzina, diesel e gasolio: aumento insostenibile
Prezzo benzina, diesel e gasolio: aumento insostenibile

Nuovo aumento del prezzo della benzina, del diesel e del gasolio: prezzo elevatissimo già da oggi. Inizia nel peggiore dei modi il 2012 per gli automobilisti italiani. Il prezzo del carburante ha raggiunto livelli insostenibili perle famiglie. Rincari di oltre 10 centesimi al litro e costo arrivato, per la super, a circa 1,78 -1,80 euro al litro. Una tassa, dovuta all’accise sul carburante (all’addizionale regionale irpef) che va direttamente a colpire le famiglie e le aziende che praticano trasporto su gomma. Rischiano di salire, e di molto, anche i prezzi dei generi alimentari e dei prodotti. Ci sarà una nuova impennata dell’inflazione?

Scattano gli aumenti: diesel, benzina e gasolio alle stelle. Colpito soprattutto il Sud Italia ma si registrano rincari in tutte le regioni: Calabria, Sicilia, Lombardia, Toscana, Liguria, Campania, Veneto, Piemonte e Lazio in testa. Ecco i primi effetti delle misure del Governo Monti. Una scure per gli automobilisti, costretti a pagare il carburante carissimo. Nel resto dell’Europa la situazione è differente. A dimostrarlo sono i viaggi degli italiani che risiedono verso il confine, in Svizzera. Tutti nei distributori svizzeri e code interminabili al confine nell’ultima settimana.

A far scattare gli aumenti, come già detto, è l’addizionale regionale. Una spesa imprevista per gli automobilisti. La benzina verde, il diesel e il gasolio difficilmente hanno raggiunto prezzi così alti. pagare 1,80 euro un litro di benzina, oltre naturalmente ai rincari di inizio anno per i pedaggi autostradali, significa mandare in rovina milioni di automobilisti che si recano al lavoro con l’auto (anche per colpa dell’assenza di mobilità alternativa).

Views All Time
Views All Time
54
Views Today
Views Today
1

Commenta l

SHARE
isacco
Federico è un giornalista pubblicizza esperto di web e di temi di attualità

COMMENTA